Palazzo "Legato-Filati" è stato da sempre costituito sostanzialmente da tre corpi di fabbrica.

Il progetto ha previsto la realizzazione di 19 alloggi di taglio diverso, studiati per adattarsi a variazioni di consistenza mediante aggiunte o sottrazioni di vani per una necessaria flessibilità nel  soddisfacimento delle future richieste della committenza.

A servizio delle abitazioni, e per esigenze distributive, sono stati previsti due corpi scala e due ascensori. L'ingresso principale del palazzetto a sinistra viene destinato come accesso al centro polifunzionale al livello di Piazza Mazzini. Al piano terra sono previsti piccoli negozi ricavati da locali già esistenti. Nel palazzetto centrale verrà realizzato il nuovo vano scala con ascensore, che distribuirà agli appartamenti superiori. Nel palazzetto più piccolo a destra si realizzerà il secondo corpo scala e ascensore, con il solo accesso alle abitazioni. Per garantire la distribuzione funzionale degli alloggi e una sufficiente aerazione dei locali abitabili, si è ricavata in quest'ultimo corpo di fabbrica una chiostrina a cielo aperto che permetterà la vivibilità di alcuni vani che vi si affacceranno.

Con un accesso diretto dalla piazza Mazzini,  sotto al cortile del primo  livello elevato rispetto alla piazza, si è ricavato uno spazio di circa 80 mq.

Capogruppo RTP: Anita Sardellini

Direzione Lavori: Anita Sardellini, Lorena Luccioni

Progetto Architettonico: Anita Sardellini, Lorena Luccioni, Cristiano Toraldo di Francia.

Progetto Strutturale: Studio Antonucci Leoni Associati

Categorie
Residenze  , Restauro  
Comune
Macerata
Committente
Azienda Pubblica Servizi alla persona –IRCR
Programma

Gara per affidamento d'incarico: primo classificato

Ristrutturazione e recupero funzionale di un immobile del XVIII sec. a macerata in piazza Mazzini da destinarsi a residenze ed attività commerciali

Dimensioni
2.500 mq
Cronologia
1997-2014