L’area in oggetto si inserisce in un contesto architettonicamente interessante, compresa in una delle vie di collegamento tra Corso Stamira e Corso Garibaldi. 

Il progetto cerca la soluzione più idonea per il sito, attraverso lo studio di elementi essenziali e capaci di integrarsi in modo leggero e poco invasivo con il contesto urbano.

L’immagine estremamente minimale che si vuole raggiungere con l’intervento è resa con l’utilizzo di pochi elementi: una pedana in legno, un’esile protezione costituita da tondini d’acciaio verniciati scuri come la pedana, pannelli a riparo dell’areazione degli split posti all’interno del ristorante, un arredo di riconosciuta qualità, possibilmente bianco per conferire luminosità alla via, tre ombrelloni con braccio decentrato a copertura del dehors.

Tali manufatti, attraverso specifici accorgimenti tecnologici, sono elementi completamente smontabili e posti temporaneamente in modo funzionale ed armonico sullo spazio pubblico, in ottemperanza alle prescrizioni del Regolamento sopra citato. 

Categorie
Hotel-Commercio  
Comune
Ancona
Committente
Ristorante Nuovo Roma e Pace
Programma

Intervento finalizzato alla ridefinizione degli spazi esterni antistanti il Ristorante Roma & Pace

Dimensioni
Cronologia
2010